Visualizza articoli per tag: android

Con WhatsApp si invia tutto!

Importanti novità in arrivo per WhatsApp. All’interno dell’ultimo aggiornamento dell’applicazione di messaggistica, silenziosamente gli sviluppatori hanno inserito un’importante novità. Trattasi della possibilità di inviare file di qualunque tipo attraverso il client di comunicazione. Una novità particolarmente utile per chi utilizza WhatsApp per condividere file con amici e conoscenti. In particolare, questa novità avrà un peso maggiore per quanto riguarda la condivisione di foto e video.

Gli utenti, adesso, potranno inviare contenuti multimediali di qualsiasi tipo e anche con risoluzione originale. Non sarà, quindi, più necessario comprimere foto e video prima del loro invio. I contati li riceveranno, dunque, nel loro formato originale a tutto vantaggio della qualità. Tuttavia, si evidenzia che esistono sempre dei limiti ben precisi per il peso dei contenuti inviati. Limiti che vanno ancora oggi rispettati.

Su iOS questo limite è di 128MB, su Android è di 100MB e per chi utilizza WhatsApp dall’interfaccia web il limite del peso massimo dei file da inviare è di 64MB. Il rollout sarà progressivo e la novità per arrivare a tutti potrebbe richiedere un po’ di tempo ma presto tutti potranno liberamente scambiarsi file all’interno di WhatsApp che cresce e diventa molto di più di una semplice applicazione per scambiarsi messaggi.

Samsung e i problemi di Galaxy Note 7

Sfortunatamente per loro, tutto il mondo non ha ancora dimenticato l’enorme scandalo Samsung del 2016, periodo in cui è stato lanciato il tanto famoso quanto sfortunato Galaxy Note 7, il phablet finito al centro di polemiche a causa delle sue batterie esplosive.

OnePlus 5 è ufficialmente stato presentato

Eccolo, finalmente: OnePlus 5 è stato presentato ufficialmente a New York. Aprendo l’evento, il co-fondatore Carl Pei ha ringraziato la comunità di appassionati che ha seguito l’azienda finora e aggiunto una specie di dichiarazione di intenti sulla missione con la quale è nata la società, che negli anni non è cambiata:

All inclusive Wind cambia il prezzo

Notizie poco piacevoli per alcuni clienti Wind. L’operatore arancione ha, infatti, comunicato di voler rimodulare l’offerta tariffaria All Inclusive Gold. Trattasi di una piccola beffa visto che di recente l’opzione tariffaria era stata leggermente migliorata. Nei dettagli, a partire dal prossimo 16 luglio, All inclusive Gold rincarerà di 1,50 euro ogni 4 settimane. Il piano, dunque, passerà dagli attuali 6 euro ogni 4 settimane ai futuri 7,5 euro.

Huawei ha superato le vendite di Apple

La nota azienda cinese Huawei ha da tempo intrapreso il cammino nel mercato degli smartphone cercando di eguagliare sempre di più le vendite e la fama della sua antagonista Apple. Uno scontro in cui sembra emergere la compagnia cinese con un risultato netto sui dati di vendita dello scorso dicembre 2016.

Android Essential - il telefono del padre di Android

Andy Rubin ha presentato la sua nuova creazione, costerà 699 dollari e verrà rilasciata sul mercato statunitense, anche se manca la data. Punti di forza: l'enorme schermo, la semplicità e un ecosistema aperto
ROMA - Ha già lasciato il segno: qualcosa di indelebile che ci porteremo negli anni a venire, fino a quando altre innovazioni non prenderanno il sopravvento.

Un malware dentro al Play Store Google

Il Play Store di Google sembrerebbe essere stato infettato da un nuovo pericoloso malware (chiamato Judy) che si aggirerebbe all’interno dello store in anonimato colpendo giorno dopo giorno sempre più utenti. Attualmente le applicazioni in cui è stato trovato questo malware sono 41, il numero però potrebbe essere ancora più elevato. Scandaloso invece il numero di download di app già infettate che raggiungerebbero anche i 18 milioni di download. un pericolo fondato quindi a cui Google deve subito trovare una soluzione.