News

Wind e la farsa di internet illimitato

Wind lancia ufficialmente le sue offerte per l'estate e lo fa considerando due parole chiave: Unlimited e No Extra Costi. Tutte le nuove offerte Wind hanno, infatti, chiamate illimitate ed internet illimitato, che permetteranno agli utenti di rimanere sempre connessi.

Windows 10, nuova mega-beta per Insider

Microsoft ha ufficialmente rilasciato una nuova build dell'OS-come-servizio sul canale Insider, una release preliminare di quello che andrà a costituire il prossimo aggiornamento di Windows 10. Numerose le novità

Con WhatsApp si invia tutto!

Importanti novità in arrivo per WhatsApp. All’interno dell’ultimo aggiornamento dell’applicazione di messaggistica, silenziosamente gli sviluppatori hanno inserito un’importante novità. Trattasi della possibilità di inviare file di qualunque tipo attraverso il client di comunicazione. Una novità particolarmente utile per chi utilizza WhatsApp per condividere file con amici e conoscenti. In particolare, questa novità avrà un peso maggiore per quanto riguarda la condivisione di foto e video.

Gli utenti, adesso, potranno inviare contenuti multimediali di qualsiasi tipo e anche con risoluzione originale. Non sarà, quindi, più necessario comprimere foto e video prima del loro invio. I contati li riceveranno, dunque, nel loro formato originale a tutto vantaggio della qualità. Tuttavia, si evidenzia che esistono sempre dei limiti ben precisi per il peso dei contenuti inviati. Limiti che vanno ancora oggi rispettati.

Su iOS questo limite è di 128MB, su Android è di 100MB e per chi utilizza WhatsApp dall’interfaccia web il limite del peso massimo dei file da inviare è di 64MB. Il rollout sarà progressivo e la novità per arrivare a tutti potrebbe richiedere un po’ di tempo ma presto tutti potranno liberamente scambiarsi file all’interno di WhatsApp che cresce e diventa molto di più di una semplice applicazione per scambiarsi messaggi.

Si dimette Kalanick, il CEO di Uber

Secondo quanto riportato dal New York Times, a seguito delle insistenti pressioni da parte gegli azionisti Travis Kalanick, CEO e cofondatore di Uber, ha presentato le sue dimissioni dalla carica di chief executive officer del gruppo.

Samsung e i problemi di Galaxy Note 7

Sfortunatamente per loro, tutto il mondo non ha ancora dimenticato l’enorme scandalo Samsung del 2016, periodo in cui è stato lanciato il tanto famoso quanto sfortunato Galaxy Note 7, il phablet finito al centro di polemiche a causa delle sue batterie esplosive.

workstation Lenovo ThinkStation P320 Tiny

La workstation Lenovo ThinkStation P320 Tiny si fregia di dimensioni particolarmente ridotte che ne permettono l'utilizzo in pressoché qualunque ambiente, senza però rinunciare a una dotazione tecnica di rilievo. Con un case da appena un litro di volume (18,3 x 18 x 3,6 cm), il nuovo PC è realmente compatto.

OnePlus 5 è ufficialmente stato presentato

Eccolo, finalmente: OnePlus 5 è stato presentato ufficialmente a New York. Aprendo l’evento, il co-fondatore Carl Pei ha ringraziato la comunità di appassionati che ha seguito l’azienda finora e aggiunto una specie di dichiarazione di intenti sulla missione con la quale è nata la società, che negli anni non è cambiata:

La quinta evoluzione di Surface PRO

E' ufficialmente in commercio dalla serata di ieri la nuova proposta Microsoft per le soluzioni portatili della famiglia 2-in-1. Parliamo di Surface Pro, prodotto che perde l'indicazione numerica una volta giunto alla propria quinta generazione ma che ripropone i dettami e le caratteristiche tecniche che l'hanno reso popolare soprattutto nelle ultime due versioni.

USA: Disastro sicurezza

Ne parlano un po' tutte le testate, anche generaliste, poiché il problema emerso è davvero enorme: sono stati esposti al pubblico, senza nemmeno una password, i dati di quasi 200 milioni di persone residenti negli Stati Uniti, per un lasso temporale di circa 12 giorni. Hothardware fornisce qualche dettaglio, che arricchiremo in base a quanto emerso fino ad ora e in seguito ad approfondimenti raccolti da diverse fonti.